Cerca
  • Studio F21

Limite all’utilizzo del denaro contante

Nuovi limiti 2022

Il D.L. 124/2019, convertito dalla legge n. 157/2019, ha introdotto la riduzione modulare del limite di trasferimento di denaro contante con le seguenti scadenze:

  • Fino al 30 giugno 2020 - €2.999,99

  • Dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 - €1.999,99

  • Dal 1° gennaio 2022 - €999,99

In base a quanto indicato tutti i movimenti superiori ai limiti esposti devono avvenire pertanto con mezzi tracciabili.

Tale limite trova applicazione anche in presenza di pagamenti rateali.

A titolo di esempio si fa riferimento ad un professionista che richiede il pagamento di una parcella da €.3.000,00 in 5 rate da €600,00.


Il mancato rispetto dei limiti sopra indicati comporta la sanzione amministrativa pecuniaria prevista ai sensi dell’art.63 co.1 del D.lgs. 231/2007 da €3.000 a €50.000 euro.


I professionisti che nello svolgimento della propria attività vengano a conoscenza di violazioni dei limiti di utilizzo di denaro contante, sono obbligati a darne immediata comunicazione alle competenti Ragionerie generali dello Stato.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti