Cerca
  • Studio F21

Nuove aliquote IRPEF 2022


La Legge di Bilancio 2022 (L. 30 dicembre 2021, n.234) ha introdotto importanti modifiche in materia di tassazione delle persone fisiche.

Le novità introdotte si inseriscono all’interno della manovra di riforma del sistema fiscale e riguardano vari interventi tra cui il rimodellamento delle aliquote IRPEF.


La base imponibile di calcolo dell’IRPEF (art.3 d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, Testo Unico delle Imposte sui Redditi, c.d. TUIR) è rappresentata dal cumulo dei redditi percepiti durante l’anno d’imposta, al netto degli oneri deducibili.

Il calcolo dell’imposta avviene tramite la suddivisione per scaglioni, ovvero fasce di reddito su cui si applicano aliquote crescenti all’aumentare del valore della base imponibile.

Il precedente dettato normativo prevedeva cinque aliquote diverse per i seguenti scaglioni di reddito:

Con la riforma le aliquote sono state ridotte da cinque a quattro, e gli scaglioni sono stati rimodulati come segue:

E' stato pertanto eliminato lo scaglione di reddito compreso tra €55.000 ed €75.000, con riduzione dell'aliquota marginale per i redditi compresi tra €15.000 ed €50.000 ed una maggiore tassazione per i redditi superiori a €50.000.


19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti